PID

PIANO INDUSTRIA DIGITALE – P.I.D.

L’agevolazione prevede l’assegnazione di un contributo massimo di Euro 10.000,00 per azienda concesso a fondo perduto, a copertura del 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA.

BENEFICIARI

Tutte le imprese iscritte alla CCIIA di Brescia

COSA VIENE FINANZIATO

  1. consulenza, relativa ad una o piu tecnologie tra quelle elencate nel presente articolo, erogata da fornitori accreditati;
  2. formazione, riguardante una o piu tecnologie tra quelle previste erogata da fornitori accreditati (la formazione non puo avere un costo superiore al 30% del totale della spesa prevista dall’impresa);
  3. investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto nel limite del 50% del totale della spesa prevista per la formazione e/o per la consulenza. Non sono richiesti requisiti specifci per questi fornitori.

VARIE

È possibile spendere il 100% delle spese di consulenza (da fornitori accreditati), fno al 30% di spese di formazione (da fornitori accreditati) e fno al 50% in attrezzature tecnologiche (HW) e programmi informatici (SW) (da qualsiasi fornitore)

Per l’accreditamento fornitori per le spese di consulenza formazione il fornitore deve presentare una autocertifcazione che risponde ai parametri defniti da UNIONCAMERE per la sua validazione.

Inoltre:

  • Le spese si intendono dal 01/01/2019 al 31/10/2019
  • La scadenza di presentazione della domanda è il 31/10/2019
  • L’importo minimo dell’investimento deve essere pari a Euro 3.000,00 IVA esclusa.