BANDO FABER 2020 FONDO PERDUTO 30% SOSTEGNO ALLE PICCOLE IMPRESE LOMBARDE

BANDO FABER 2020 FONDO PERDUTO 30% SOSTEGNO ALLE PICCOLE IMPRESE LOMBARDE

BANDO FABER 2020

FONDO PERDUTO 30%

SOSTEGNO ALLE PICCOLE IMPRESE LOMBARDE

 

D.g.r. Lomb. 2883/2020 e s.m.i.

Dotazione finanziaria: 5.000.000,00 €

Il bando sostiene le micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato per la realizzazione di investimenti produttivi, mediante l’acquisto di nuovi macchinari, impianti di produzione e attrezzature inseriti in adeguati programmi di investimento aziendali.

BENEFICIARI

Micro e Piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia, attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda.

INCENTIVO

Il contributo consiste nel finanziamento a fondo perduto del 30% della spesa minima di € 25.000,00 sostenuta a partire dal 25/02/2020 al 16/12/2020, sino ad un massimo di 35.000,00 €.

INTERVENTI AMMESSI   

Impianti, macchinari e attrezzature innovativi finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi.

Gli interventi devono essere realizzati unicamente presso la sede operativa o l’unità locale ubicata in Lombardia; in presenza di più unità locali ubicate in Lombardia, l’impresa dovrà sceglierne una sola.

Le spese ammesse, da un minimo 25.000,00 €, devono riguardare:

  1. a) nuovi macchinari, nuovi impianti di produzione e nuove attrezzature strettamente funzionali all’obiettivo del progetto;
  2. b) nuove macchine operatrici come definite all’art. 58 del D.Lgs 285/1992 “Nuovo codice della strada” e relative attrezzature;
  3. c) beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0» e unicamente correlati all’acquisto di macchinari, impianti di produzione ed attrezzature di cui alla voce di spesa a);
  4. d) opere murarie strettamente connesse all’installazione dei beni materiali di cui alla lettera a) entro un limite massimo del 20% delle spese ammissibili di cui alla lettera a);
  5. e) formazione per i dipendenti dell’impresa strettamente connessa all’introduzione e utilizzo dei macchinari, delle macchine e dei beni immateriali di nuova installazione entro il limite del 10% della somma di cui alle lettere a), b) e c);
  6. f) strumenti e macchinari per la sanificazione e disinfezione degli ambienti aziendali e sistemi di misura e controllo della temperatura corporea a distanza anche con sistemi di rilevazione biometrica, solo se in aggiunta all’acquisto di uno o più beni direttamente connessi alla produzione di cui alle voci di costo a) e b) ed entro il limite del 20% della somma di cui alle lettere a), b) e c).

Sono ammissibili anche le spese di installazione, montaggio e trasporto.

TERMINI

Tipologia di istruttoria: procedura valutativa “a sportello” secondo l’ordine cronologico; seguiranno verifica di ammissibilità formale e verifica di ammissibilità tecnica. Regime di aiuto: de minimis.

Termini di presentazione delle domande: dalle ore 10:00 del 19/05/2020 ed entro le ore 12:00 del 19/06/2020.