IPERAMMORTAMENTO 250%

Questa è una misura automatica per tutti i progetti di investimento in macchinari ad alto contenuto tecnologico e si traduce in una maggiorazione del 150% del costo del bene (100% + 150% = 250%).

Sono agevolabili i beni strumentali che appartengono agli allegati A e B nella norma acquistati nell’anno 2017 anche con finanziamento e leasing.

Le categorie sono tre:

–          Automazione

–          Qualità e ambiente

–          Sistemi di interazione tra uomo e macchina

Non c’è bando, non c’è domanda da presentare, non c’è una lista o un punteggio da rispettare. Si chiama misura automatica perché basta una relazione tecnica (perizia asseverata) da presentare con il bilancio (o dichiarazione dei redditi) per giustificare l’iperammortamento.

  • Possono godere di questo credito di imposta tutte le aziende (SRL, SPA, SNC, ditte individuali, artigiani, aziende commerciali, eccetera) o meglio tutte le figure giuridiche che producano reddito.
  • Il bene deve essere tecnologicamente interconnesso con la struttura aziendale dal punto di vista fisico e dal punto di vista informatico.
  • Il bene deve essere pagato per almeno il 20% entro il 31/12/2017.

CREDITO DI IMPOSTA RICERCA & SVILUPPO

Questa è una misura automatica per tutti i progetti di Ricerca e Sviluppo. Non c’è bando, non c’è domanda da presentare, non c’è una lista o un punteggio da rispettare. Si chiama misura automatica perché basta una relazione tecnica da presentare con il bilancio (o dichiarazione dei redditi) per vedersi scontare sulle tasse una percentuale delle spese sostenute.

  • Possono godere di questo credito di imposta tutte le aziende (SRL, SPA, SNC, ditte individuali, artigiani, liberi professionisti, aziende commerciali, eccetera) o meglio tutte le figure giuridiche che producano reddito.
  • Ci deve essere un progetto di ricerca e sviluppo innovativo che riguarda il prodotto, il servizio o il processo aziendale.
  • Possono essere rendicontate le spese del personale, le spese di consulenza esterna, le spese di acquisto di attrezzature e di investimenti dedicati all’innovazione e altro ancora.
  • Tutte le spese devono essere giustificate dalla relazione tecnica che stabilisce, con un algoritmo particolare, che fino al 50% del totale delle spese si può usare come sconto fiscale.

Visita tutte le nostre news http://www.quarenghi.net/blog/category/consulenza-industriale/

BANDO “AL VIA”

Questa misura di sostegno agli investimenti è stata finanziata per rilanciare il sistema produttivo delle imprese lombarde. Vengono perciò finanziati investimenti produttivi e piani di sviluppo per il rilancio di aree produttive.

Le note importanti sono:

  1. Possono beneficiare tutte le piccolo e medie imprese operative in Lombardia ed attive da almeno 24 mesi;
  2. L’intervento agevolativo è un finanziamento ad un tasso agevolato (fino all’85% dell’investimento fono a 6 anni) e un contributo a fondo perduto (fino al 15% dell’investimento);
  3. L’importo finanziabile è da un minimo da 50.000,00 € fino a 2.850.000,00 euro;
  4. Vengono finanziati:
  • macchinari, impianti, attrezzature, arredi e beni strumentali in genere nuovi ed usati
  • sistemi gestionali integrati
  • acquisizione di marchi, brevetti e licenze
  • opere murarie, di bonifica, di impiantistica e costi assimilati